Sei qui: Home Monumenti

Chiesa di San Giuseppe dei Poveri

PDF  Stampa  E-mail 
Chiesa di San Giuseppe dei PoveriLa Chiesa di S.Giuseppe detta "di Poviri" è l'unica in Gangi intitolata al Santo, perchè l'altra, ove trovasi altresì la statua di S.Giuseppe, comunemente detta "di Ricchi", è intitolata a S. Paolo.

Vuole la tradizione che nel sito dell'attuale Chiesa di S.Giuseppe fosse esistita originariamente un'edicola sacra e che nel secolo XVII, una volta consolidato numericamente quel quartiere periferico del paese, fosse sorta una cappella ad un solo altare, dedicata sempre allo stesso Santo.

Nella seconda metà del Settecento essa venne restaurata con ampliamento, riportandola alle proporzioni di oggi, limitata davanti alla facciata di prospetto da vasto piazzale rettangolare. La data del 1902, segnata sul portale d'ingresso, è quella del completamento dei restauri e della costruzione del portale.
All'interno, la Chiesa, la cui pianta risulta "a croce greca", presenta in fondo, l'altare maggiore con la statua in legno di S. Giuseppe, con in braccio il Bambinello Gesù opera attribuita dal F.Alaimo,  al Quattrocchi ma riconducibile come denota il Farinella allo stile di Girolamo Bagnasco, di cui in assenza di documentazione più certa, si ritiene doverla ascrivere. Attorno alla nicchia un vistoso artistico portale, stile barocco, di marmo di vario tipo e colore, di grande semplicità ed eleganza.

Sui due lati, vi sono altri due altari uno dedicato alla Madonna dell'Aiuto l'altro a S.Giovanni Bosco.
Torna alla pagina dei Monumenti