Sei qui: Home Monumenti

Torre Saracena

PDF  Stampa  E-mail 
 
Torre SaracenaEdificata ai piedi del monte Marone, la torre cilindrica è detta "Saracena" per via della sua forma.

 

 

 
Più probabilmente si tratta di una torre medievale di controllo del territorio, posto su di un giogo del monte al fine di tenere d'occhio, oltre alla vallata, la trazzera  che passava nei pressi.  
 
La torre presenta  un'apertura  con arco  ogivale posta a nord, a lungo  identificata come una finestra rivolta verso il castello; in effetti si tratta dell'unico accesso alla struttura che avveniva tramite una scala a pioli, a garanzia degli occupanti.
  
 
Inoltre le  merlature e gli  alloggiamenti delle travi lignee che sorreggono il solaio di copertura testimoniano la sua  funzione.  Oggi si trova ai  margini della vasta area verde di pertinenza del convento dei Cappuccini.
 
 
 
 
 
Torna alla pagina dei Monumenti